Vai al marketing sui social media ecologico

Tutto quello che c'è da sapere sul marketing verde

Nel loro libro autorizzato Tendenze emergenti nel commercio internazionale e nei servizi finanziari, Mahavir Sehrawet e Subhash Kundu osservano che l'imballaggio "svolge il ruolo di promozione del prodotto sia attraverso la comunicazione verbale che non verbale".

Di conseguenza, le aziende che vogliono mostrare attenzione per l'ambiente ricorrono al green marketing producendo e promuovendo imballaggi sostenibili, incluso buste della spesa, sacchetti di carta e scatole di carta.

Tuttavia, l'introduzione del green marketing può presentare notevoli sfide per le aziende abituate a un certo modo di fare le cose.

Se vuoi implementare il green marketing utilizzando imballaggi e altri mezzi, questo articolo contiene tutte le informazioni di cui hai bisogno per intraprendere quel percorso.

Definiamo il marketing verde, ne seguiamo la storia, ne identifichiamo i vantaggi e presentiamo alcune delle sue sfide. Infine, forniamo alcuni suggerimenti sull'utilizzo del green marketing per promuovere i tuoi prodotti.

Alcune statistiche di Quick Green Marketing

Prima di entrare nel merito della questione, ecco alcune statistiche per darvi una visione a volo d'uccello dello spazio di marketing verde:

  • 45 percento dei consumatori intervistati da Statista.com ha indicato di essere interessato a identificare marchi ecologicamente responsabili o sostenibili.
  • UN studia di Deloitte ha rilevato che quasi 1 consumatore su 3 ha affermato di aver smesso di acquistare determinati marchi o prodotti perché nutriva preoccupazioni etiche o legate alla sostenibilità.
  • Simon Kucher & Partners rapporto che "A livello globale, l'85% delle persone indica di aver cambiato il proprio comportamento di acquisto verso una maggiore sostenibilità negli ultimi cinque anni".

Un 2017 studia coinvolgendo 1.000 americani e citato da Forbes.com ha scoperto che:

  • Il 68% dei millennial aveva acquistato un prodotto con un beneficio ambientale o sociale nei 12 mesi precedenti.
  • L'87% dei consumatori percepisce positivamente un'entità che sostiene una causa ambientale o sociale.
  • L'88% sarà più fedele a un'azienda che sostiene questioni ambientali o sociali.
  • L'87% acquisterà un prodotto con un vantaggio ambientale o sociale se ne avrà la possibilità.

Che cos'è il marketing verde?

Non c'è posto migliore per trovare la definizione di marketing verde di Marketing-Schools.org. Il sito web definisce marketing verde, che a volte viene chiamato "eco-marketing" o "marketing ambientale", come "la commercializzazione di prodotti e aziende che promuovono l'ambiente in qualche modo sostanziale".

Il sito Web di media finanziari con sede a New York Investopedia.com ne identifica alcuni esempi del green marketing, inclusa la pubblicità che mostra che un'azienda ha adottato misure per ridurre le emissioni di gas serra o utilizza materiale riciclato post-consumo negli imballaggi dei prodotti.  

Il sito web globale sull'occupazione, Indeed.com Appunti che il green marketing è un concetto che appartiene a un movimento sociale più ampio verso pratiche commerciali più etiche e sostenibili.

La stessa fonte riconosce che mentre le alternative di marketing verde a volte possono essere più costose, "spesso possono risparmiare denaro e determinare un forte aumento dei profitti di un'azienda a causa di un mercato appena identificato chiamato Stili di vita di salute e sostenibilità (LOHAS)."   

La storia del marketing verde

Il sito Web di apprendimento, Study.com, ripercorre la storia del marketing verde fino al 1962 libro di Rachel Carson intitolato Primavera silenziosa. Il sito riferisce che il libro ha portato il governo degli Stati Uniti a vietare l'uso del diclorodifeniltricloroetano (DDT), un insetticida, nel 1972.

Study.com propone che il libro di Carson "ha creato un effetto valanga che alla fine ha portato al passaggio al marketing verde".

Manisha Sahu scrive per la società indiana di scrittura di contenuti analitici Analytic Steps. Sahu identifica un seminario di marketing ecologico tenuto dall'American Marketing Association nel 1975 come luogo in cui è stato presentato per la prima volta il concetto di marketing verde.

Sahu aggiunge che il termine è diventato mainstream tra la fine degli anni '80 e l'inizio degli anni '90, quando alcuni eminenti studiosi hanno iniziato a scrivere ampiamente sul concetto.

Sahu rapporti che il marketing verde può essere classificato in tre fasi:

  • Ecologico: dove il green marketing è caratterizzato dai tentativi di risolvere i problemi ambientali.
  • Ambientale: implica concentrarsi su tecnologie pulite e concettualizzare prodotti innovativi che riducano i rifiuti e l'inquinamento.
  • Sostenibilità: è innescato dalla consapevolezza che i bisogni di oggi dovrebbero essere soddisfatti in modo da non mettere a rischio la sopravvivenza delle generazioni future.  

I vantaggi del marketing verde

Depositphotos_stock-photo-monete-impilate-sembra-grafico-a-barre.html_S

Se il green marketing richiede alle organizzazioni di cambiare il modo in cui fanno affari, aumentando potenzialmente i costi, perché le organizzazioni lo percepiscono come una strategia praticabile? Presenta alcuni vantaggi che le entità realizzano saranno utili a lungo termine.

Ecco alcuni vantaggi che le organizzazioni possono ottenere dal green marketing:

Ristorazione per un mercato consapevole

Sta rapidamente diventando evidente ai consumatori che il modo in cui abbiamo trattato la terra e le sue risorse non è sostenibile. Voci che chiedono uno sviluppo sostenibile e pratiche ecologiche da organizzazioni senza scopo di lucro come Pace verde, Giustizia terrestre, e il Fondo mondiale per la fauna selvatica sono cresciuti ancora di più negli ultimi anni.

Queste voci hanno portato i consumatori a essere più consapevoli delle questioni ambientali e il marketing verde offre alle organizzazioni l'opportunità di mostrare la loro dedizione a tali questioni.

Aiuta l'ambiente

Anche se il marketing, in generale, riguarda l'aumento dei profitti di un'azienda, il green marketing va oltre. Rappresenta un riconoscimento del fatto che l'ambiente è una fonte cruciale delle materie prime e dei clienti di cui l'azienda ha bisogno per sostenersi nel futuro.

Pertanto, uno dei principali vantaggi del marketing verde è che sostiene l'ambiente che consente alle aziende di continuare a realizzare profitti.

Conveniente

Il marketing verde porta a prodotti e processi rispettosi dell'ambiente. Le tue iniziative di marketing verde avranno bisogno che tu dimostri che risparmi energia e cerchi di ridurre la tua impronta di carbonio trovando modi più efficienti di fare affari. Questo ti aiuta a risparmiare risorse e denaro.

Ad esempio, quando dai ai tuoi clienti sacchetti di carta kraft per i loro acquisti, possono utilizzarli più volte prima di averne bisogno di nuovi. Ciò potrebbe ridurre la quantità di spazio necessaria per conservare i sacchetti nei propri locali e ridurre i costi di trasporto necessari per fornire continuamente plastica monouso.

Sfide del marketing verde

Mani che dipingono l'inquinamento blu e verde da un camino

È fondamentale riconoscere che le aziende che decidono di utilizzare il marketing verde dovranno affrontare sfide. Questo perché cercare di fare le cose in un modo che si discosti dal tradizionale non è certo una passeggiata nel parco.

Conoscere le sfide che potresti incontrare durante l'implementazione del green marketing ti assicurerà di creare strategie per affrontarle.

Indeed.com identifica due principali sfide che possono essere affrontate dalle organizzazioni quando implementano il green marketing:

Lavaggio verde

I tentativi di utilizzare il marketing verde possono facilmente esplodere in faccia se lo fai a malincuore. Questo perché molte aziende fingono di seguire pratiche rispettose dell'ambiente quando fanno il contrario. Questo è chiamato greenwashing.

Indeed.com fornisce un tipico esempio che le aziende usano per il greenwashing: affermare che i loro prodotti sono “biologici” quando non lo sono.

Tempo e costo

Gli stabilimenti che tentano di diventare ecologici devono essere preparati per i costi iniziali dello sviluppo di una strategia di marketing verde.

Ad esempio, un'organizzazione che desidera presentare dichiarazioni ecologiche dovrà essere adeguatamente verificata e accreditata da un organismo ufficiale. Per ottenere queste certificazioni, dovrai dedicare molto tempo e lavoro, il che assorbirà una notevole quantità di denaro e tempo.

Implementazione del marketing verde

Depositphotos_stock-photo-messa a fuoco-selettiva-imprenditrice-che-digita-laptop.html_S

La società di telecomunicazioni Verizon suggerisce cinque strategie puoi utilizzare per implementare le tue campagne di marketing verde.

Crea prodotti più ecologici

Per creare prodotti più ecologici, dovrai assicurarti che le tue materie prime siano rispettose dell'ambiente e di provenienza responsabile.

Verizon dà il esempio del produttore di calzature, abbigliamento e attrezzature Nike, che "ha una lunga lista di strategie di sostenibilità, dal recupero dell'acqua colorante a un passaggio verso un sistema di produzione a zero rifiuti: i loro prodotti sono realizzati con materiali riciclati 75%".

Sostieni le iniziative ambientali

Verificato suggerisce alcuni modi pratici per sostenere le iniziative ambientali:

  • Dona a cause ambientali.
  • Utilizzare materie prime locali per ridurre le distanze percorse.
  • Stabilisci un chiaro obiettivo ambientale e parlane a tutti.
  • Incorpora pratiche ecologiche in tutti gli aspetti della tua organizzazione.
  • Attuare una politica per il pranzo sul posto di lavoro senza plastica.

Scegli un imballaggio sostenibile

Ridurre gli sprechi significa pensare a misure che incoraggino l'utilizzo di un oggetto più volte. Affinché i tuoi sforzi di marketing ecologico siano efficaci, dovrai eliminare la plastica monouso nella tua organizzazione.

Se hai intenzione di sbarazzarti della plastica, assicurati di offrire ai consumatori un'alternativa più ecologica alle borse della spesa e ad altri prodotti in plastica.

Ridurre i rifiuti e riciclare

L'idea iniziale è quella di ridurre il più possibile gli sprechi. Non si può parlare di marketing ecologico se le luci del marciapiede sono accese 24 ore su 24, 7 giorni su 7 o l'acqua fuoriesce dai tubi nel marciapiede.

Poiché in qualsiasi processo verranno inevitabilmente creati rifiuti, cerca di riciclare quanti più rifiuti possibile. Se non puoi riciclare i rifiuti, devi smaltirli in modo ecologico.

Partecipa alle campagne verdi

Identifica le aree in cui vanno i tuoi clienti e le cause che supportano e vi partecipano. Ad esempio, la tua azienda può offrire servizi di pulizia durante una maratona e garantire che tutta la plastica utilizzata venga raccolta e portata in un impianto di riciclaggio.

Fai dell'ecologia uno stile di vita

L'idea del marketing verde nasce dalla consapevolezza che esiste un legame tra la stabilità economica e il benessere dell'ambiente. Pertanto, non è qualcosa che dovresti fare perché ti senti costretto a farlo, ma piuttosto perché sei convinto che questa sia la cosa giusta da fare.

Facebook
Cinguettio
Linkedin

Richiedi un preventivo

"*" indica i campi obbligatori

Trascina i file qui oppure
Tipi di file accettati: jpg, gif, png, pdf, Dimensione max del file: 40 MB, Numero max di file: 3.
    Nascosto
    Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

    it_ITItalian
    Torna in alto